Continuous Integration: SaaS vs Jenkins in Cloud

Dopo la diffusione del Cloud Computing e di Docker, è ancora preferibile adottare i classici SaaS di Continuous Integration rispetto ad un sistema Jenkins in cloud?

L’intervento ha l’obiettivo di mostrare un caso d’uso applicato in Ideato di migrazione da un SaaS quale Travis ad un sistema Jenkins in cloud, sfruttando funzionalità di on demand tramite il cloud di Amazon Web Services e di containerizzazione tramite Docker.

Tenendo in considerazione gli aspetti tecnici legati all’implementazione e quelli che potrebbero impattare sul fronte economico come la mancanza di automatizzazione e i tempi di setup, verranno mostrati pregi e difetti di questo sistema e come può essere applicato ad una serie di progetti.  Infine verranno elencati una serie di prodotti recentemente rilasciati e in grado di far evolvere ulteriormente l’attuale sistema.